Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di ilpozzodelleinformazioni
  • Blog di ilpozzodelleinformazioni
  • : il mio blog vuole essere un sito di scambio di informazioni, è aperto a tutte quelle che persone che vogliono confrontarsi. Amo scrivere qualsiasi argomento catturi la mia attenzione in un preciso momento. Gli argomenti possono essere i più vasti, dall'economia alle ricette. Insomma un blog un pò pazzerello
  • Contatti

Profilo

  • ilpozzodelleinformazioni
  • Ciao a tutti, sono una mamma di due ragazzi oramai grandi,. Amante degli animali, della giustizia.
Mi definisco una persona molto curiosa, non ho degli hobby precisi,  amo leggere, scrivere, giocare al p.c., dipingere, tutto questo dopo una giornata
  • Ciao a tutti, sono una mamma di due ragazzi oramai grandi,. Amante degli animali, della giustizia. Mi definisco una persona molto curiosa, non ho degli hobby precisi, amo leggere, scrivere, giocare al p.c., dipingere, tutto questo dopo una giornata

Cerca

9 agosto 2011 2 09 /08 /agosto /2011 07:00

L’ambient marketing appartiene al gruppo delle pubblicità non convenzionali, in quanto sfrutta quegli ambienti dove le persone s’incontrano, siano essi negozi, strade, palestre. Lo scopo finale di questa strategia, è quello di farsi notare con slogan che catturino l’interesse di una persona in breve tempo.

Ma cosa è effettivamente l’ambient marketing?

L’ambient marketing è una forma pubblicitaria molto originale, la sua strategia consiste nel farsi notare ed emergere dalle classiche pubblicità, il suo stile molto originale, fa si che il potenziale cliente non sia da considerarsi un soggetto passivo, ma diventi protagonista della pubblicità medesima. Una delle prime pubblicità appartenenti al gruppo dell’ambient marketing fu la promocard, ossia cartoline pubblicitarie distribuite nei locali quali bar, pub, discoteche, in cui le persone si ritrovano per momenti di relax, pertanto più ricettive ai messaggi pubblicitari. Anche nelle palestre, è possibile ritrovare una forma di marketing ambientale, solitamente si tratta di locandine posizionate in zone di forte passaggio, esempio nelle vicinanze degli spogliatoi o vicino agli specchi, in grado di catturare l’attenzione del passante. Quindi possiamo senz’altro dire che l’ambient marketing, sfrutta l’ambiente che ci circonda come mezzo di comunicazione. Sono oramai moltissime le aziende che ricorrono a questo genere di pubblicità.

alcuni esempi pubblicitari

La Lipton ha avuto, un idea originale trasformare le siepi di un parco al Cairo, in grandi tazze da tè, dalle quali sbuca il filo della bustina, con la targhetta finale che ne indica la marca produttrice. Samsung 3 D, ha realizzato dei cartelloni che sono stati installati soprattutto nei centri commerciali, che creano una illusione ottica, con la scritta “dopo aver provato l’esperienza dei televisori 3D samsung tutto vi sembrerà piatto”. In Brasile, per la pubblicità antifumo, sono stati creati dei paletti camuffati da sigarette spente, con la scritta “salva una vita, spegni la tua sigaretta”. Altro modello di ambient marketing, è la pubblicità effettuata da McDonald’s, si tratta di servire un caffè alla fermata dell’autobus, un cartello pubblicitario che presenta un caffè caldo nelle giornate d’inverno. Esperti hanno osservato che alcuni passanti, osservano la pubblicità, e tra loro c’è anche chi cerca il modo di raggiungere la bevanda per berla. Kit Kat, a Londra, ha pubblicizzato il suo prodotto, creando panchine color cioccolato, con la scritta kit kat sulle barre, altre panchine si presentano scartate per metà, dove si evidenza per metà panchina il classico involucro rosso, e l’altra metà le barrette di cioccolato.

Sbianca più bianco
Repost 0
Published by barbara - in Marketing
scrivi un commento